I volontari in formazione

In vista dell’apertura della nuova Bottega Giusto Scambio, abbiamo pensato che fosse importante fare nuove esperienze da raccontare e allestire gli scaffali con nuovi prodotti da far conoscere. Le nostre volontarie sono sono fatte in quattro per rispettare l’agenda della settimana scorsa. Tra chi teneva aperta la bottega, chi si occupava dei lavori per la nuova apertura, chi seguiva i social, c’era anche chi zaino in spalla andava alla ricerca di novità. Ecco dove le abbiamo sguinzagliate!

Tuttaunaltracosa

Venerdì 11 ottobre hanno partecipato a Tuttaunaltracosa, il Festival Nazionale del Commercio Equo e Solidale dell’Associazione Botteghe del Mondo. Quest’anno si è svolto a Padova, dando alla manifestazione un grande significato. infatti proprio a Padova 25 anni fa partì la manifestazione che coinvolgeva l’Associazione Botteghe del Mondo, le istituzioni e e le realtà no-profit locali con lo scopo di promuovere l’attenzione all’etica della produzione, al commercio equo e al consumo critico .

Durante il festival, oltre a partecipare ad alcuni degli incontri in programma, è stato possibile dare un’occhiata agli stand degli espositori. Tra di loro abbiamo trovato grande varietà e ricchezza di associazioni che promuovono una economica etica. La parte del leone era per i prodotti provenienti dal circuito del commercio equo e solidale, o perchè importati da centrali associate a Equo Garantito o perchè certificati Faitrade. Una parte minore invece era dedicata ad associazioni che operano con soggetti svantaggiati (disabili, mutiliati di guerra) o all’interno di situazioni di fragilità sociale.

Insomma, abbiamo fatto incetta di novità per la bottega, sempre all’insegna del giusto compenso e della dignità del lavoro.

Altromercato Campus 2019

Sabato le nostre volontarie sono partite alla volta di Verona per Il campus Altromercato. E’ un’occasione per conoscere da vicino le i produttori nazionali e interazionali di Altromercato, una delle principali centrali di commercio equo e solidale in Italia.

L’edizione di quest’anno in particolare era centrata sui cambiamenti climatici, cavalcando l’onda mediatica scatenata da Friday For Future. Ma certamente il commercio equo e solidale ha considerato, ancora in tempi non sospetti, la salvaguardia ambientale un principio con cui orientare il proprio operato. E lo sanno bene i coltivatori che, presenti all’incontro, hanno raccontato quanto il cambiamento climatico stia modificando le colture, specialmente in Paesi vittime di violenti fenomeni meteorologici.

A conclusione della giornata, le nostre volontarie hanno partecipato alla visione di Soyalism, un documentario che racconta come l’allevamento intensivo e l’industria alimentare stiano stravolgendo gli ecosistemi, la salubrità e le condizioni di lavorodi vastissime aree del mondo. Per chi fosse interessato può vederlo su RaiPlay, registrandosi al sito.

Chi invece è rimasto a Imola a fare il lavoro sporco, ha allestito la vetrina per la Promo cioccolato! Non vorrete mica perderla?! Vi aspettiamo, ancora per poco, in via Emilia 11.

Photo by Feliphe Schiarolli on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *